• C.so Regina Margherita 29
    10124 Torino

  • Lun 15:00 - 18:00
    Mar - Ven 08:30 - 12:30 e 15:00 - 18:00

Obbligo di legge per poter esercitare l’attività di Intermediario o organizzatore dei viaggi è uno degli strumenti più importanti per tutelare il patrimonio dell’Agenzia di Viaggi e per garantire i suoi passeggeri.

 

A cosa serve la polizza ?

Il codice del Turismo obbliga Intermediari e Organizzatori ad avere una polizza che copra i danni che gli stessi, o i loro fornitori (ferma la facoltà di potersi rivalere su quest’ultimi), possono causare ad un passeggero durante lo svolgimento della attività.

 

Un esempio di sinistro come organizzatore?

L’attività dell’organizzatore è quella più a rischio di tutte. Basti pensare ad un semplice transfer dall’aeroporto all’albergo. Se c’è un incidente per colpa dell’autista? se il mezzo non è assicurato? se è assicurato ma il massimale non è sufficiente?

Un esempio di sinistro come intermediario?

L’attività è sicuramente predisposta a provocare dei danni ai passeggeri. Sicuramente non danni della portata economica dell’Organizzatore ma sicuramente più frequenti. Sbagliare una data su una prenotazione alberghiera, sbagliare la sigla di un aereoporto, etc.

 

Le polizze sono uguali ?

No. Le polizze hanno solo il nome uguale (RC Professionale) ma il contenuto varia. Errori di biglietteria compresi o esclusi, Rischio volo compreso o eslcuso, Danno da vacanza rovinata, Maggiori costi per la riprotezione per un evento di forza maggiore, sottolimiti CCV, vertenza in Usa e Canada sono solo alcune delle caratteristiche della polizza.
Come IT abbiamo la possibilità di proporre almeno 4 Compagnie con differenti testi. Dalla polizza base senza estensione alle polizze all inclusive sempre pensando a quelle che sono le vostre reali esigenze